Crea sito
Category Archives: Braccialetti rossi stagione 1
Braccialetti rossi stagione 1 episodio 6

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 6

La mamma di Rocco decide di farlo operare per provare a farlo uscire finalmente dal coma ma l’operazione molti rischi. C’è un unico medico che potrebbe effettuarla: la dottoressa Lisandri che però, dopo un insuccesso, da tempo ha smesso di operare. Tuttavia, la Lisandri prende forza e coraggio e decide di operare Rocco. Il vecchio Nicola si sente male ma una ragazzina misteriosa, che Toni pensa essere un angelo perchè le ha visto le ali, arriva a dargli una mano. Cristina supera l’ultimo esame e la dottoressa dice che può uscire dall’ospedale. Come dirlo a Vale, ma soprattutto come parlarne a Leo di cui si è accorta di essere innamorata? Intanto, l’intervento di Rocco riesce, e il ragazzino si risveglia dal coma per la felicità di tutti, dai Braccialetti Rossi agli ifnermieri, dalla dottoressa Lisandri che ha operato alla madre di Rocco. Cristina, grazie anche a Toni, capisce che lei tiene a Vale come un amico, e che in realtà ama Leo, il quale però fatica ad esprimere i suoi veri sentimenti di amore a Cris. Alla fine, Cristina, Vale e Toni vengono dimessi dall’ospedale, e tutti si salutano in lacrime. Prima degli addii, però, Leo, incoraggiato da Toni, Vale e Rocco bacia appassionatamente Cristina.

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 5

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 5

I braccialetti devono fare i conti con il dolore per la morte di Davide ma decidono tutti insieme di non farsi sconfiggere e, nonostante i divieti dei medici, trovano un modo per partecipare al suo funerale e per ricordarlo degnamente. La dottoressa Lisandri comunica a Vale che può essere dimesso ma lui decide di rimanere ancora per non abbandonare i suoi amici. I braccialetti si ritrovano attorno al letto di Rocco a cantare insieme una canzone di Tiziano Ferro, quando, ad un certo punto, il ragazzino si unisce a loro. Vorrà dire che si sta svegliando? I medici sono increduli ma decidono di fare degli esami per capire cosa sta succedendo e si trovano di fronte ad un bivio: infatti, il segno può portare a qualcosa di buono (il risveglio di Rocco) oppure no. La madre si trova di fronte ad una decisione importante: operare Rocco e rischiare che non superi l’operazione oppure tentare di svegliarlo.

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 4

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 4

In questa quarta puntata assistiamo alla separazione tra le due amiche Cris e Olga, che comunque sono riuscite a crescere grazie alle rispettive esperienze. Davide non riceverà buone notizie: dopo aver eseguito l’arteriografia viene a sapere che dovrà operarsi prima possibile e che l’operazione non sarà affatto semplice. Ma il ragazzo, nonostante sia molto preoccupato, non se la sente di esprimere le proprie paure agli amici. Intanto, manca poco al compleanno di Leo ma il giovane non è per nulla felice di festeggiare perchè quel giorno sarà anche l’anniversario della morte di sua madre. Per questo i compagni decidono di organizzare una festa a sorpresa. Inoltre, Leo rivela a Nicola che sua madre aveva l’abitudine di comprargli dei regali tempo prima del compleanno e, nell’attesa, li nascondeva in luoghi segreti della casa per non farsi scoprire dal figlio. Per questo Leo sospetta che possa esserci ancora qualche dono nascosto. Cris allora decide di recarsi a casa di Leo all’insaputa del ragazzo per cercare qualche regalo ma verrà scoperta proprio da suo padre. Purtroppo, proprio durante la festa in cui Leo riabbraccia suo padre e riceve il regalo che sua madre gli ha fatto in anticipo prima di morire (un tablet con le foto di lui e suo padre), l’operazione di Davide non va bene, ed il ‘Bello’ del gruppo dei Braccialetti Rossi’ muore, andando in contro a sua madre naturale, morta tempo prima.

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 3

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 3

Leo deve affrontare l’inizio di un nuovo ciclo di cure, aggressive e faticose, ma “i braccialetti” saranno al suo fianco per supportarlo e dargli forza. Vale, intanto, è sempre più attratto da Cristina, ma nell’ospedale ci sono anche dei nuovi arrivi: Olga, una ragazza solare ed esuberante che la psicologa mette in camera con Cristina per costringerla ad affrontare il suo problema… Toni si convince che il suo nuovo compagno di stanza venga picchiato dal padre e coinvolge “i braccialetti” nella missione di aiutarlo.

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 2

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 2

La voce di Rocco, il nostro narratore silenzioso ma imprescindibile, continua a guidarci, e ci accompagna alla scoperta degli altri tre “Braccialetti rossi”. Il gruppo si consolida attraverso due incontri che si riveleranno complementari. Il primo, quello di Leo che resta chiuso in ascensore con Davide, un ragazzino scorbutico e arrogante con problemi di cuore; i due si troveranno a condividere un momento difficile, a superare le rispettive paure sconfiggendo seppure per poco la maschera da duro di Davide. Mentre Leo e Davide stringono così una nuova amicizia, che proclamerà Davide il bello del gruppo, Toni, un simpatico quattordicenne napoletano, bizzarro e trascinatore, stabilisce una comunicazione tutta sua con il nostro Rocco e convincerà gli altri “Braccialetti” a farsi assegnare il ruolo ancora mancante del furbo. Proprio quando Leo vede realizzarsi il sogno di formare un gruppo, scopre di avere davvero bisogno della forza dei suoi compagni per affrontare la prova di una nuova serie di cure cui deve sottoporsi. Cris cercherà di fargli sentire il suo affetto, suscitando in tal modo la gelosia di Vale che sarà combattuto tra la forte amicizia con Leo e i sentimenti per lei. Alla fine i “Braccialetti” riusciranno a dare forza a Leo, il loro leader, testimoniandogli in modo creativo e inaspettato la sua grinta di leone.

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 1

Braccialetti rossi stagione 1 episodio 1

La voce dell´undicenne Rocco ci guida alla scoperta di alcuni suoi compagni di avventura. Il primo è Leo, sedicenne forte e pieno di vita nonostante la battaglia che deve combattere. Lo incontriamo nel giorno in cui Valentino diventa suo compagno di stanza. Fra i due è subito amicizia, rafforzata dal condurre la stessa lotta. Leo, per cercare di distrarre Vale, lo coinvolge nella ricerca di altri ragazzi con i quali formare un gruppo; Leo infatti è rimasto molto colpito dalle parole di Nicola, un degente anziano, diventato mentore del ragazzo, che gli ha spiegato come in ogni gruppo di amici ci siano sempre sei “tipi”: Il leader, il vice leader (che sarebbe leader se non ce ne fosse già uno), il furbo, l´imprescindibile, la ragazza e il bello. Leo si proclama leader e nomina Valentino suo vice leader: una volta stabiliti i loro ruoli i due si mettono alla ricerca della ragazza, e Leo ha già messo gli occhi su Cristina, 17 anni, la cui stanza è solo un piano sopra la loro. Anche Vale ne è rapito: la prima metà del gruppo è fatta. Il loro segno di appartenenza saranno i braccialetti rossi che significano molto: “è come avere dei gradi, come quei generali pieni di medaglie, stelle, stellette..”. Gli altri componenti arriveranno, compreso l´imprescindibile, la cui scelta sarà dettata dalla magia del mondo particolare di questi giovani protagonisti.