Crea sito
Elisa di Rivombrosa stagione 1 Episodio 3

Elisa di Rivombrosa stagione 1 Episodio 3

La citta’ di Rivombrosa è sconvolta per la morte della contessa Agnese, Fabrizio è angosciato, Anna distrutta e Alvise in attesa dell’apertura del testamento. Il funerale è davvero commovente, Lucrezia arriva dopo di tutti gli altri e chiede perdono nei confronti del conte, infatti era fuori per lavoro. Il marchese Lelio Sorbelloni, notaio, apre il testamento, a Fabrizio viene lasciata Rivombrosa, alla servitù, dieci monete di argento e a Elisa l’accesso alla biblioteca, le monete e una collana. Elisa sconvolta dalla morte della contessa, decide di lasciare Rivombrosa e chiede ospitalità alla sua amica Margherita Maffei, ma tramite il conte Giulio Drago, il marchese Maffei non accoglie Elisa su ordine Fabrizio che vuole vicino a sé la giovane amata. Emilia, di cui Elisa doveva essere istitutrice, è sconvolta dalla partenza di Elisa, la giovane scopre le nuove decisioni, di Maffei. pur di non tornare a Rivombrosa va in paese dalla madre, qui, il conte Giulio, ubriaco, cerca di abusare di Elisa, la giovane colpisce il conte per difendersi, e viene arrestata dai gendarmi. Titta, lo stalliere, accorre a Rivombrosa e avvisa Fabrizio, l’uomo decide dunque di chiedere a Giulio di ritirare la denuncia. L’uomo però anche se spinto dalla fidanzata Margherita non accetta di ritirare la denuncia. Anna è l’unica felice per la notizia che Elisa è in carcere. Fabrizio accorre a Torino con Angelo, per consegnare i documenti e chiedere la grazia al re, qui incontra il duca Ranieri che pur di ottenere i documenti firma la grazia per Elisa, l’uomo si lascia sfuggire dei particolari e Fabrizio capendo che Ranieri sa qualcosa di troppo, fugge con la grazia. Lucrezia ordina ai gendarmi di inseguire il conte, ma l’uomo riesce a fuggire. Elisa riesce a uscire dalla galera e a tornare a casa.

Comments

comments