Crea sito
Il peccato e la vergogna 1a serie – 5a puntata

Il peccato e la vergogna 1a serie – 5a puntata

Giancarlo è il leader delle truppe partigiane che combattono i nazisti, ma durante un’imboscata viene ferito. A casa Fontamara, nel frattempo, Carmen e Francesco vengono a conoscenza dell’attentato e che Nito è stato graziato. La famiglia di Carmen, compreso il figlio Giulio appena nato, fuggono da Roma, decidendo di rifugiarsi in campagna in casa di un suo parente anziano, mentre Carmen resterà in città, ma dovrà stare attenta a Nito, che l’ aspetta, minacciandola di deportare sia lei che il suo figlio Giulio in un campo di concentramento in quanto ha violato le leggi razziali : ha avuto un figlio da un ragazzo ebreo. Silvie, l’aiutante del negozio di stoffe le consiglia di andare da un sacerdote che in precedenza ha aiutato tantissima gente, un certo Don Ambrosio. Tra le file partigiane intanto emerge l’esistenza di un traditore che fornisce informazioni ai tedeschi : Giancarlo verrà a sapere del tradimento di un suo compagno, conosciuto con lo pseudonimo “Felix”, tramite un ragazzino che gli rivelerà di aver visto un membro dei partigiani dare informazioni ai tedeschi. Intanto Carmen, per salvare lei e il figlio dalle torture dei lager, chiede a Don Ambrosio di farla sposare con Francesco : inizialmente il sacerdote rifiuta, perché non è un matrimonio d’amore, ma lei lo convince dicendo che è per amore di suo figlio Giulio, anche se, in realtà, vuole dare a Nito una bella lezione. “Felix” si scontra con il traditore e viene ferito; successivamente si affidano a Bigiù che li accoglie per dargli rifugio nel suo bordello. Nito scopre che Elisa si fa chiamare sotto una certa Roberta e vuole trovarla. Carmen rivela al pubblico le molestie da parte di Nito ma lui rivela a sua volta che il traditore “Felix” invece è Giancarlo. Ma Elisa è nei guai e finisce in prigione per una tentata rapina e viene usata come esca da Nito che vuole avere l’incarico di catturare Felix. Così dopo alcuni fatti Francesco è catturato da Nito e torturato incontra Elisa che si dispera e così lo scopre Carmen. Ma quando arriva Elisa si spara in bocca uccidendosi. Intanto Nito vuole chiudere i conti col passato e trovata Bigiù prima la molesta e dopo lei in preda alla disperazione si suicida gettandosi da una finestra. Carmen intanto inganna il colonnello tedesco Kruger e ne segue una complicata vicenda cui Felix si era nascosto in un bagagliaio e inganna anche Nito cancellando la prove.

Comments

comments